Il Ristorante I Tre Bruschettieri apre le sue porte al pubblico nel 2000, ed è la storia appassionata e lieta di due donne e un uomo, una famiglia.
Il nome ha origine da un piatto molto in voga all’epoca, le bruscotte, tutt’ora proposto in menù, e distingue un ristorante con un’offerta eno-gastronomica che unisce i sapori tradizionali a ricette rivisitate, attraverso le quali la cucina di Antonello e Carla – sempre attenta alle materie prime – dà ampio spazio alla pasta fatta in casa e al riso, prediligendo l’accostamento della frutta alle carni, ma anche nelle altre preparazioni e sublimando il fine pasto con una pasticceria da ristorante fiore all’occhiello di Valentina.

STAFF

ANTONELLO DE ANGELIS

Ho impiegato 24 anni con i piatti in mano tra i tavoli per arrivare in cucina, ma alla fine sono riuscito ad entrarci. Indossato il blasone dello chef in un ristorante tutto mio, vedo la mia professione come un connubio di arte e cultrura tra i fornelli: arte nell’innovazione e cultura della tradizione gastronomica del territorio. I compagni di questo fantastico viaggio sono le donne della mia vita, che amo più della mia stessa professione: per questo, come ebbe a dire un mio amico, posso ritenermi “brasato” dalla fortuna!

CARLA CERASOLI SALVATORI

Passata in un lampo dalla metropoli romana al borgo sublacense, mi sono ambientata in soli … 5 anni!
Riaperto gli occhi ho visto mi marito tra i fornelli ed ho capito che quella sarebbe stata la mia vita. L’intesa è eccezionale e nel ristorante, divenuto oramai la nostra seconda casa, accolgo gli ospiti in un’atmosfera familiare, calda e avvolgente. Ed ora, vogliate scusarmi, ma mi chiamano dal tavolo 3…

VALENTINA DE ANGELIS

Avrei voluto fortemente fare la receptionist in una albergho, ma dovendo fare i conti con la timidezza, mi sono rifugiata tra le coccole del cioccolato e della tenerezza delle creme. Così, montatndo la panna per al mia prima torta, ho smontato i miei sogni, ma ho capito la mia reale voltontà. Voglio offrire un dessert che non sia solo un dolce, ma rappresenti il compimento delle’esperienza di gusto iniziata dai miei genitori. Voglio che il ricordo rimanda vivo nella memoria degli ospiti!